Bistecchiere moderne, come sono fatte?

La bistecchiera è uno strumento che utilizziamo da tantissimo tempo in cucina. La maggior parte dei modelli di bistecchiera che possiamo trovare ora in commercio sono costruiti per essere posizionati sui fornelli e sfruttano la fiamma per arroventare le piastre sulle quali andremo a cuocere. Ovviamente ci sono anche dei modelli elettrici che sfruttano la corrente, ma in questo caso per alcune preparazioni, i modelli a fiamma saranno comunque maggiormente consigliati.

Principalmente oggi le bistecchiere moderne possiamo trovarle in ghisa, oppure in pietra ollare. Si tratta di due modelli principali che hanno diverse caratteristiche specifiche. Ovviamente le bistecchiere elettriche invece avendo una conformazione diversa di solito possono presentare anche la doppia piastra ed essere utilizzate ovunque perché sono facilmente trasportabili.

Tutti i modelli di bistecchiera ci consentono di cuocere o preparare una enorme varietà di cibi, ma la caratteristica principale di questi strumenti è che possiamo cuocere senza l’aggiunta di olio e grassi. Questo fattore li rende fondamentali se dobbiamo perseguire una dieta e quindi ci permette anche di cucinare molto facilmente ed in pochissimo tempo. Le preparazioni sulle bistecchiere sono consigliate per i regimi ipocalorici e riescono comunque a mantenere il gusto e la bontà degli alimenti che vengono grigliati.

La classica bistecchiera che troviamo in genere è in ghisa, la piastra può presentare diverse conformazioni o grandezze varie, sostanzialmente è molto semplice da usare. La ghisa è un materiale molto usato perché di per sé è davvero resistente ma al tempo stesso anche un buon termoconduttore. La caratteristica dei termoconduttori è che permettono di ottenere temperature molto alte in tempi ridotti, mantenerle tali e cuocere alla perfezione anche tagli di carne più spessi sulla placca grigliata.

Negli ultimi tempi però ci sono state diverse innovazioni in campo. Ed è possibile trovare in commercio anche modelli di bistecchiera che sono costruiti in pietra ollare. Benché siano un po’ più costosi rispetto ai modelli in ghisa, sono dotati di caratteristiche ideali per la cottura. Infatti la pietra ollare, a differenza della tradizionale ghisa, è antiaderente e non risente assolutamente di graffi o scalfiture, perciò è decisamente più duratura nel tempo e tende a non rovinarsi. Inoltre la pietra ollare rende queste bistecchiere sono anche molto più semplici da pulire. Per conoscere anche i modelli elettrici visitate il sito Miglioribistecchiere.it dove ci sono tabelle, classifiche, recensioni e opinioni sulle migliori bistecchiere online.